Trading online, definizione, come operare, come scegliere un broker

Il trading sul web detto anche trading online o T.O.L.  permette di accedere ai principali mercati economici, forex, azioni, materie prime ecc, offrendo agli investitori l’opportunità di fare transazioni in tempo reale in modo del tutto autonomo.

Ad oggi tutte le società di intermediazione usano il web per offrire ai propri clienti piattaforme di negoziazioni confortevoli, supporti analitici e strumenti di analisi tecnica. Usando internet un investitore può con facilità avere tutte le informazioni che servono per operare nel trading in qualunque momento e in qualunque parte del globo.
Le società di intermediazione, offrono accesso a vari strumenti finanziari. Per scegliere una piattaforma esistono molti criteri prima tra tutte la convenienza e la velocità di accesso agli scambi, l’importo minimo di deposito, spread, termini e costi del prelievo da un account, set di strumenti offerti ecc …

Insomma, le transazione con coppie di valute, azioni e altri strumenti di varie borse e mercati fuori borsa, che prima erano un’esclusiva solo per le principali banche, compagnie assicurative e altri investitori istituzionali, ora grazie ai sistemi di trading online tutti possiamo investire nei mercati economici mondiali.

In termini pratici, il trading online si basa su 4 fasi:

  • Comprendere come funzionano i vari mercati del trading online;
  • Praticare il trading online con una strategia;
  • Analizzare i mercati finanziari per avere situazioni favorevoli;
  • Eseguire una posizione lunga o corta in base all’analisi effettuate in precedenza.
  • I passi più importanti sono:
  • Lavorare con un broker regolamentato (usate il sito della CONSOB);
  • Scegliere il broker anche in base alla qualità di esecuzione;
  • trova il tipo di conto di trading online più adatto alle tue esigenze;
  • Deposita sul tuo conto di trading un importo di fondi che puoi permetterti di rischiare di perdere;
  • Scegli una piattaforma di trading semplice e intuitiva e inizia a negoziare.

Le piattaforme di trading online sono specializzate nel trading CFD e Forex Trading. Le piattaforme hanno un interfaccia che cambia da broker a broker. Puoi trovare piattaforme basate su web, progettate interamente dai broker, dove non si devono installare software sui propri dispositivi, ci sono altre piattaforme progettate da terzi come la più popolare, MetaTrader4. Le piattaforme di trading forniscono quotazioni in tempo reale, notizie economiche. Ci consentono di operare in totale autonomia, apriamo e chiudiamo posizioni di mercato, impostiamo limiti ecc … Dispone di grafici, indici storici, strumenti analitici e analisi tecnica. Insomma la piattaforma di negoziazione ci permette in tutta facilità e piena autonomia sui principali mercati economici, ci aiuta attraverso le sue funzioni di analizzare ed essere aggiornati sul mercato su cui ci siamo concentrati, per operare nel migliori dei modi. Inoltre le attuali piattaforme di trading, permettono di operare con una piattaforma che simula il trading, chiamati conti demo, che senza rischiare i nostri soldi, possiamo esercitarci e familiarizzare con la piattaforma, per tutto il tempo che vogliamo.

Ci sono molti aspetti del trading online che lo rendono allettante per gli investitori:

  • Commissioni basse: con il trading online, i costi e le commissioni di transazione sono bassi rispetto al trading tradizionale.
  • Economico: dal momento che non bisogna più contattare telefonicamente il proprio broker, ma possiamo negoziare in totale autonomia, il costo del trading non è più elevato.
  • Flessibilità e convenienza: Uno dei più grandi vantaggi del trading online è che puoi negoziare in ogni momento e in ogni luogo.
  • Controllo: Con il trading online ha il controllo. Non hai bisogno di un broker per eseguire operazioni per tuo conto.
  • Accesso agli strumenti di trading: Molte piattaforme di trading online offrono ai loro clienti una gamma di strumenti di trading che offrono informazioni preziose e aiutano gli operatori nelle loro decisioni di trading.
  • Imparziale: non è raro che i broker inducono in errore gli investitori in modo da realizzare un profitto. Ma con il trading online, sei tu ad avere il controllo.

Il conto demo è un conto che permette di simulare il trading online. Infatti la maggior parte dei broker offrono gratuitamente questo conto. Serve principalmente a far conoscere meglio la piattaforma e le sue varie funzioni ma anche i servizi offerti dal broker.

Ma è molto utile, per coloro che muovono i primi passi nel trading online, e possono esercitarsi finchè vogliono, nel trading e comprendere al meglio. Questo senza dover rischiare il proprio capitale, infatti sul conto demo il broker mette a disposizione un capitale in valuta virtuale. Con un conto demo possiamo creare e testare strategie di trading. Studiare come si muovono i mercati che ci interessano.

Insomma il conto demo permette di imparare più velocemente il trading online, senza dover rischiare i nostri soldi.