Avvertenze
Difficoltà
Dislivelli
Meteorologia in montagna
ESCURSIONI
HOME

Clicca sulla foto per vedere altre immagini dalla salita al m. Reixa e alla Cima del Pozzo dal Passo del Faiallo

  Clicca sulla foto per vedere le altre

 

 

M. Reixa m. 1183, Cima del Pozzo m. 1103

Appennino Ligure

Breve Descrizione

Verso la cima del M. Reixa salendo dal Passo del Faiallo. Appennino Ligure
Clicca sulle foto per ingrandirle


Un itinerario con poca salita da percorrere anche in inverno con partenza dal Passo del Faiallo m. 1061. Si può completare proseguendo (e allungandolo) fino a Prà Riondo e oltre fino alla vetta del M. Beigua. In inverno è consigliabile portare i ramponi in quanto la vicinanza della costa si fa sentire e la neve si trasforma velocemente in croste ghiacciate levigate dal vento e dalla pioggia.

Note Tecniche

Località di partenza: Passo del Faiallo  1061 m. c.
Dislivello: 500 m.  c.
Difficoltà: E.
Percorrenza: 5-7 h. (andata e ritorno)
Periodo Consigliato: Tutto l'anno. Evitare i mesi estivi per il caldo.
Ultima salita: 22 febbraio 2010
 

Accesso

Mappa dell'itinerario dal Passo del Faiallo al M. Reixa e la Cima del Pozzo
Clicca sulla mappa per ingrandirla


Da Genova con l'autostrada A10 si esce al casello di Voltri e si prende a destra fino al bivio (sempre a destra) per il  Passo del Turchino. Si continua fino a giungere al passo e da qui prima della galleria si svolta a sinistra per il Passo del Faiallo. Si continua per alcuni Km sulla strada del Faiallo fino a giungere al Passo e prendendo il bivio sulla sinistra per una stradina si raggiunge l'Albergo Faiallo dove si lascia l'auto.

Itinerario

Dall'albergo si segue la costiera salendo nel bosco fino a raggiungere lo spartiacque in corrispondenza della fine della vegetazione poco prima della modesta sommità della Cima Faiallo. Si prosegue sempre sulla costiera in direzione ovest fino a raggiungere la vetta del M. Reixa. Proseguendo tra saliscendi si supera la Cima Rocca Vaccaria, la successiva Cima Briccasso e si giunge al grande ricovero situato sulla vetta della Cima Pian di Lerca. Proseguendo oltre si raggiunge la Cima del Pozzo e il successivo piccolo ricovero situato alle sue pendici. La nostra escursione è qui terminata ma si può ancora proseguire seguendo sempre l'AVML fino all'Albergo Rigugio Prà Riondo e alla successiva vetta del M. Beigua. (3 - 4 h c.).

Ritorno

Si ripercorre l'itinerario dell'andata, eventualmente tagliando a mezzacosta le sommità principali. (2 - 3 h c.).


Ritorna alla pagina delle ESCURSIONI 
 
Ultimo Aggiornamento: 26 febbraio, 2010